Procedure di affidamento guida operativa al dlgs 18 aprile 2016 n 50 con aggiornamento online. DECRETO LEGISLATIVO 18 aprile 2016, n. 50. Vigente al: 2019-01-25

Procedure di affidamento guida operativa al dlgs 18 aprile 2016 n 50 con aggiornamento online Rating: 5,4/10 1768 reviews

d

procedure di affidamento guida operativa al dlgs 18 aprile 2016 n 50 con aggiornamento online

Si è reso, quindi, necessario procedere a un aggiornamento delle Linee guida n. Tali documenti contengono nella firma elettronica o nel supporto del documento elettronico possibilità di convalida esistenti che consentono di convalidare le firme elettroniche ricevute on line, gratuitamente e in modo comprensibile per i non madre lingua. La validazione del progetto posto a base di gara è l'atto formale che riporta gli esiti della verifica. Esclusione di attività direttamente esposte alla concorrenza 1. Per quanto attiene agli appalti di servizi, il progetto deve contenere: la relazione tecnico-illustrativa del contesto in cui è inserito il servizio; le indicazioni e disposizioni per la stesura dei documenti inerenti alla sicurezza di cui all'; il calcolo degli importi per l'acquisizione dei servizi, con indicazione degli oneri della sicurezza non soggetti a ribasso; il prospetto economico degli oneri complessivi necessari per l'acquisizione dei servizi; il capitolato speciale descrittivo e prestazionale, comprendente le specifiche tecniche, l'indicazione dei requisiti minimi che le offerte devono comunque garantire e degli aspetti che possono essere oggetto di variante migliorativa e conseguentemente, i criteri premiali da applicare alla valutazione delle offerte in sede di gara, l'indicazione di altre circostanze che potrebbero determinare la modifica delle condizioni negoziali durante il periodo di validità, fermo restando il divieto di modifica sostanziale. Tali condizioni sono indicate nei documenti di gara per l'accordo quadro. Soglie di rilevanza comunitaria e metodi di calcolo del valore stimato degli appalti soglie così elevate dal 1° gennaio 2018 dal 1.

Next

Nuovo Codice appalti PDF, aggiornato e completo di allegati

procedure di affidamento guida operativa al dlgs 18 aprile 2016 n 50 con aggiornamento online

Va evidenziato che il rispetto delle soglie sopra menzionate impone di evitare qualunque forma di artificioso frazionamento. Nel caso di servizi e forniture, se si è dato avvio all'esecuzione del contratto in via d'urgenza, l'aggiudicatario ha diritto al rimborso delle spese sostenute per le prestazioni espletate su ordine del direttore dell'esecuzione. Per la stessa motivazione e logica conseguenza deve escludersi che un consorziato esecutore dei lavori, servizi o forniture affidi in subappalto questi ultimi ad altro consorziato, in quanto entrambi appartenenti alla medesima struttura giuridica, quindi riconducibili ad un unico centro decisionale. Esclusione di attività direttamente esposte alla concorrenza Art. Contratti nel settore dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali 1.

Next

DECRETO LEGISLATIVO 18 aprile 2016, n. 50. Vigente al:

procedure di affidamento guida operativa al dlgs 18 aprile 2016 n 50 con aggiornamento online

Le amministrazioni aggiudicatrici che intendono acquistare lavori, forniture o servizi con specifiche caratteristiche ambientali, sociali o di altro tipo, possono imporre nelle specifiche tecniche, nei criteri di aggiudicazione o nelle condizioni relative all'esecuzione dell'appalto, un'etichettatura specifica come mezzo di prova che i lavori, le forniture o i servizi corrispondono alle caratteristiche richieste, quando sono soddisfatte tutte le seguenti condizioni: a i requisiti per l'etichettatura sono idonei a definire le caratteristiche dei lavori, delle forniture e dei servizi oggetto dell'appalto e riguardano soltanto i criteri ad esso connessi; b i requisiti per l'etichettatura sono basati su criteri oggettivi, verificabili e non discriminatori; c le etichettature sono stabilite nell'ambito di un apposito procedimento aperto e trasparente al quale possano partecipare tutte le parti interessate, compresi gli enti pubblici, i consumatori, le parti sociali, i produttori, i distributori e le organizzazioni non governative; d le etichettature sono accessibili a tutte le parti interessate; e i requisiti per l'etichettatura sono stabiliti da terzi sui quali l'operatore economico che richiede l'etichettatura non può esercitare un'influenza determinante. Nel corso delle negoziazioni le amministrazioni aggiudicatrici garantiscono la parità di trattamento fra tutti gli offerenti. Le stazioni appaltanti contribuiscono al conseguimento degli obiettivi ambientali previsti dal Piano d'azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della pubblica amministrazione attraverso l'inserimento, nella documentazione progettuale e di gara, almeno delle specifiche tecniche e delle clausole contrattuali contenute nei criteri ambientali minimi adottati con decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare e conformemente, in riferimento all'acquisto di prodotti e servizi nei settori della ristorazione collettiva e fornitura di derrate alimentari, anche a quanto specificamente previsto all'articolo 144. Per le opere pubbliche il protocollo si basa su quanto previsto dal decreto legislativo 29 dicembre 2011, n. Criterio di valutazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Gli avvisi indicano la data di tale trasmissione. Per i lavori di importo pari o superiore a 1.

Next

Le Linee guida ANAC n. 4 sugli appalti sotto soglia

procedure di affidamento guida operativa al dlgs 18 aprile 2016 n 50 con aggiornamento online

Le offerte presentate sotto forma di catalogo elettronico possono essere corredate di altri documenti, a completamento dell'offerta. Le disposizioni del presente codice non si applicano alle concessioni aggiudicate per: a fornire o gestire reti fisse destinate alla fornitura di un servizio al pubblico in connessione con la produzione, il trasporto o la distribuzione di acqua potabile; b alimentare tali reti con acqua potabile. Sono considerate irregolari le offerte che non rispettano i documenti di gara, che sono state ricevute in ritardo, in relazione alle quali vi sono prove di corruzione, concussione o abuso di ufficio o accordo tra operatori economici finalizzato a turbare l'asta, o che la stazione appaltante ha giudicato anormalmente basse. Tali certificati indicano le referenze che consentono l'iscrizione negli elenchi o di ottenere il rilascio della certificazione nonché la relativa classificazione. Premesso che il contratto tra appaltatore e subappaltatore è un contratto tra privati, quindi la cosa è lecita. Le disposizioni del presente codice non si applicano agli appalti e concessioni aggiudicati dagli enti aggiudicatori per scopi diversi dal perseguimento delle attività di cui agli , o per l'esercizio di tali attività in un Paese terzo, in circostanze che non comportino lo sfruttamento materiale di una rete o di un'area geografica all'interno dell'Unione europea, e ai concorsi di progettazione organizzati a tali fini.

Next

Le procedure di affidamento. Guida operativa al acqualilia.it 18 aprile 2016, n. 50. Con aggiornamento online

procedure di affidamento guida operativa al dlgs 18 aprile 2016 n 50 con aggiornamento online

Appalti riservati per determinati servizi Art. Le amministrazioni aggiudicatrici accettano altri mezzi di prova appropriati, diversi da quelli di cui al comma 1, ivi compresa una documentazione tecnica del fabbricante, se l'operatore economico interessato non aveva accesso ai certificati o alle relazioni di prova di cui al comma 1, o non poteva ottenerli entro i termini richiesti, purché il mancato accesso non sia imputabile all'operatore economico interessato e purché questi dimostri che i lavori, le forniture o i servizi prestati soddisfano i requisiti o i criteri stabiliti nelle specifiche tecniche, i criteri di aggiudicazione o le condizioni relative all'esecuzione dell'appalto. Oggetto: istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. Sono compresi i programmi radiofonici e i materiali ad essi associati. Esse verificano che le offerte finali siano conformi ai requisiti minimi prescritti e all', valutano le offerte finali in base ai criteri di aggiudicazione e aggiudicano l'appalto ai sensi degli.

Next

Pubblicate in Gazzetta le Linee guida Anac n. 4: affidamento dei contratti pubblici sotto soglia

procedure di affidamento guida operativa al dlgs 18 aprile 2016 n 50 con aggiornamento online

Singoli rappresentanti possono rappresentare varie o tutte le amministrazioni aggiudicatrici o enti aggiudicatori partecipanti; b tali amministrazioni aggiudicatrici o enti aggiudicatori sono in grado di esercitare congiuntamente un'influenza determinante sugli obiettivi strategici e sulle decisioni significative di detta persona giuridica; c la persona giuridica controllata non persegue interessi contrari a quelli delle amministrazioni aggiudicatrici o degli enti aggiudicatori controllanti. Fino all'adozione delle tabelle di cui al presente comma, si applica l'. Le stazioni appaltanti possono, purché previsto nei documenti di gara, comunicare altre informazioni riguardanti altri prezzi o valori presentati. Agli affidatari dei servizi di supporto di cui al presente comma si applicano le disposizioni di incompatibilità di cui all', comprensive di eventuali incarichi di progettazione. Le disposizioni del presente codice non si applicano agli appalti pubblici e ai concorsi di progettazione nei settori ordinari e alle concessioni principalmente finalizzati a permettere alle amministrazioni aggiudicatrici la messa a disposizione o la gestione di reti pubbliche di telecomunicazioni o la prestazione al pubblico di uno o più servizi di comunicazioni elettroniche.

Next

DECRETO LEGISLATIVO 18 aprile 2016, n. 50. Vigente al:

procedure di affidamento guida operativa al dlgs 18 aprile 2016 n 50 con aggiornamento online

La garanzia può essere, altresì, rilasciata dagli intermediari finanziali iscritti nell'albo degli intermediari finanziari di cui all'. Se la gara è indetta mediante un avviso di preinformazione, gli operatori economici che hanno manifestato interesse in seguito alla pubblicazione dell'avviso stesso, sono successivamente invitati a confermarlo per iscritto, mediante un invito a confermare interesse, secondo quanto previsto dall'. Commissione giudicatrice per i concorsi di progettazione Art. Controllo tecnico, contabile e amministrativo Art. Per aggiudicare appalti nel quadro di un sistema dinamico di acquisizione, le stazioni appaltanti: a pubblicano un avviso di indizione di gara precisando che si tratta di un sistema dinamico di acquisizione; b nei documenti di gara precisano almeno la natura e la quantità stimata degli acquisti previsti, nonché tutte le informazioni necessarie riguardanti il sistema dinamico d'acquisizione, comprese le modalità di funzionamento del sistema, il dispositivo elettronico utilizzato nonché le modalità e le specifiche tecniche di collegamento; c indicano un'eventuale divisione in categorie di prodotti, lavori o servizi e le caratteristiche che definiscono le categorie; d offrono accesso libero, diretto e completo, ai documenti di gara a norma dell'. Si considera che il concessionario assuma il rischio operativo nel caso in cui, in condizioni operative normali, non sia garantito il recupero degli investimenti effettuati o dei costi sostenuti per la gestione dei lavori o dei servizi oggetto della concessione.

Next

acqualilia.it n. 50/2016 (cod. contr.)

procedure di affidamento guida operativa al dlgs 18 aprile 2016 n 50 con aggiornamento online

I subappaltatori possono richiedere alle stazioni appaltanti i certificati relativi alle prestazioni oggetto di appalto realmente eseguite. Fermo restando quanto previsto dal comma 12 e dall', i soggetti esecutori a qualsiasi titolo di lavori pubblici di importo pari o superiore a 150. Sono fatte salve in ogni caso le attribuzioni delle province, delle città metropolitane e degli enti di area vasta di cui alla. Le stazioni appaltanti prevedono un adeguato periodo di tempo tra la notifica e l'effettiva raccolta di informazioni. Esclusioni nel settore delle comunicazioni elettroniche 1. Le ricerche archeologiche sono compiute sotto la vigilanza delle competenti soprintendenze. Tutti gli offerenti che hanno presentato offerte ammissibili sono invitati simultaneamente, per via elettronica, a partecipare all'asta elettronica utilizzando, a decorrere dalla data e dall'ora previste, le modalità di connessione conformi alle istruzioni contenute nell'invito.

Next